Nell’articolo unico reclusione da 10 a 15 anni per l’accettazione, diretta o a mezzo di intermediari, della promessa del sostegno elettorale in cambio della erogazione di denaro, di utilità o della disponibilità a soddisfare gli interessi o le esigenze dell’associazione criminale. I voti devono essere procurati: da soggetti appartenenti ad associazioni mafiose o mediante modalità mafiose