Bonafede. Vita, opere e macelli d’un ministro intoccabile

Roma. Il suo primo successo fu portare nel 2017 Luca Lanzalone alla corte dei miracoli di Virginia Raggi. Lo fece diventare l’uomo più potente di Roma, e quello, sconosciuto avvocato improvvisamente proiettato sul proscenio girevole del Campidoglio, finì in carcere per corruzione, con l’accusa di av

Apri l’articolo completo