Bonus, Di Maio: “Fuori i nomi, parlamentari rinuncino a privacy” 

Il ministro degli Esteri sulla proposta di Crimi: “Pronto a rinunciare, lo facciano tutte le forze politiche”. E avverte: “Nessuno scarichi colpe sui commercialisti”. Caccia ai 5 deputati: inchieste interne e panico in chat. Lollini (Lega): “Mai richiesto, pronto a vie legali”. Iv: “Furbetto non ci risulta, Inps faccia nomi o smentisca”. Lollobrigida (FdI): “Perché i 5S sapevano prima i partiti dei furbetti?” 

Apri l’articolo completo