Bonus Inps ai parlamentari, Tridico: “Non è un caso montato per il referendum”

“Non solo non è vero. Ma chi lo dice, chi lo scrive, ne dovrà rispondere in tribunale. Ne va della mia dignità“, avrebbe detto Tridico. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, il presidente dell’Inps avrebbe negato di aver orchestrato la fuga di notizie per indirizzare il referendum del 20 e 21 settembre e sarebbe disposto a riferire in Parlamento nel caso dovesse essere chiamato. “Chi dice queste cose dovrebbe anche dimostrarlo, invece di sparare accuse nel vuoto”, avrebbe anche aggiunto.

Apri l’articolo completo