Carciofi alla romana

Ingredienti e dosi per 4 persone 

8 carciofi, olio extravergine d’oliva, 1/2 bicchiere di vino bianco, 2 spicchi d’aglio, un mazzetto di prezzemolo, qualche fogliolina di menta, alloro, sale, pepe

Procedimento

Tritare l’aglio, il prezzemolo e spezzettare le foglioline di mentuccia.

Condire l’interno dei carciofi.

Rosolare gli spicchi d’aglio schiacciati con abbondante olio evo; unire i carciofi, con il gambo rivolto verso l’alto e insaporirli.

Bagnare con il vino e far evaporare. unire l’alloro. Salare, pepare. Bagnare con un mestolo d’acqua, coprire e cuocere per 15 minuti. Spolverare con poco prezzemolo tritato.

Servire.

SI FA COSÌ:  Pulire i carciofi: mantenere circa 3 cm di gambo, eliminare le bratte esterne dure, tagliare dalla base almeno la metà del carciofo, eliminando la parte esterna delle foglie. Pelare i gambi e tornire il fondo, eliminando gli aculei delle foglie strappate. Eliminare la parte interna, la cosiddetta ‘barba’, con un coltellino o con uno scavino tondo. Conservare in acqua fredda leggermente acidulata fino al momento della cottura.

 

*La ricetta è dello chef Fabio Zago 

*La foto dei carciofi è di Gaia Menchicchi

L’articolo Carciofi alla romana proviene da Linkiesta.it.

Apri l’articolo completo