Conte non può coprire per sempre i limiti della maggioranza

L’incidente parlamentare di ieri, che ha imposto ai senatori della maggioranza di rientrare oggi in aula per votare definitivamente la fiducia al decreto che indice le elezioni regionali e il referendum costituzionale, che altrimenti sarebbe decaduto, di per sé non ha un significato politico. Si può

Apri l’articolo completo