Conte: “Varate nuove sanzioni, riferirò in Parlamento ogni 15 giorni” | “Falso che emergenza andrà oltre 31 luglio”

“Falso che emergenza andrà oltre 31 luglio” – “Si è creata discussione sul fatto che l’emergenza sarebbe stata prorogata fino al 31 luglio 2020: nulla di vero, assolutamente no. A fine gennaio abbiamo deliberato lo stato di emergenza nazionale, un attimo dopo che l’Oms ha decretato l’emergenza un’epidemia globale. L’emergenza è stata dichiarata fino al 31 luglio. Non significa che le misure restrittive saranno prorogate fino al 31 luglio”. Lo dice il premier Giuseppe Conte.

 

“Presto allenteremo la morsa” – “Siamo pronti in qualsiasi momento e ci auguriamo prestissimo di allentare la morsa delle misure restrittive e superarle”, ha aggiunto Conte. “E’ una prova durissima ci renderà migliori. Ognuno di noi sta riflettendo sulla propria vita e sulla scala di valori e questa è un’occasione per fermarsi per
fare riflessioni che uno con il tran tran frenetico non riesce a fare. Ne approfitteremo per trarne il giusto insegnamento”. 

 

 

 

Apri l’articolo completo