Coronavirus, Conte: “Meglio attrezzati anche in caso di cattive evenienze”

“Abbiamo rinforzato le nostre strutture ospedaliere, Abbiamo effettuato tanti test e abbiamo una maggiore conoscenza, più diffusa. Si è formata una cultura su questo virus che nei primi tempi ci sfuggiva”, ha sottolineato il presidente del Consiglio.

 

Nonostante la “tranquillità” citata, Conte ribadisce che “dobbiamo stare attenti, questo sì“. E subito dopo afferma deciso: “Ma non c’è stato mai un momento in cui non ho pensato che le nostre istituzioni, così salde, non reggessero a questa prova.”

Apri l’articolo completo