Coronavirus, la stretta di Conte: “Non c’è più tempo” 

Il premier ha annunciato ieri sera le nuove misure per l’emergenza coronavirus: l’Italia diventa “zona protetta”. Il decreto: stop alle scuole fino al 3 aprile, stretta sugli spostamenti e divieto di assembramento. Tra i casi di necessità in deroga al decreto c’è anche la spesa 

Apri l’articolo completo