Dalla crescita zero dell’Ocse al meno 11,6% di Goldman Sachs, ecco cosa accadrà al Pil italiano nel 2020

Le stime sul Pil 2020 variano. Si va da quella più “ottimistica” dell’Ocse, che nell’Interim Economic Outlook parla di crescita zero (dallo 0,2% del 2019) e di un +0,5% nel 2021, alla prospettiva meno rosea di tutte quelle ad oggi delineate: secondo Goldman Sachs quest’anno il prodotto interno lordo crollerà dell’11,6 per cento

Apri l’articolo completo