Decreto elezioni, il Senato approva il voto di fiducia dopo l’annullamento Botta e risposta Casellati-Taverna

Passa l’accorpamento delle votazioni in autunno. Nulla la votazione di giovedì per mancanza del numero legale. La presidente, criticata dalla maggioranza, si scusa: «Un errore tecnico. Io non c’ero». La senatrice M5S: «Presiedevo io, ho solo difeso il Senato»

Apri l’articolo completo