Di Maio nello stretto

Roma. Per uno che come massimo orgoglio infrastrutturale rivendicava la costruzione di una trazzera in quel di Caltavuturo, quattromila abitanti tra Enna e Palermo, deve produrre un estasi indicibile invocare la costruzione del ponte sullo Stretto di Messina. E così mercoledì sera Giancarlo Cancelle

Apri l’articolo completo