“Dire che la Dc è il partito della mafia significa infangare anche Mattarella”

È trascorso poco più di un mese da quando la Corte d’Appello di Palermo ha stabilito, per l’ingiusta detenzione di Bruno Contrada, un risarcimento di 667 mila euro. Ma questo non ha scoraggiato i suoi detrattori che tornano a scagliare nuove e infamanti accuse contro l’ex dirigente del Sisde. Mercol

Apri l’articolo completo