Ecco l’imbroglio al Csm che non cambia

La delega alla riforma del Consiglio superiore della magistratura che il governo ha deciso di chiedere al Parlamento viene presentata dal ministro della Giustizia come la norma che porta alla dissoluzione del sistema correntizio che affligge da anni il sistema giudiziario e che è esploso con il caso

Apri l’articolo completo