Emiliano, compagno e camerata

Accenni all’etichetta che ormai gli si è appiccata addosso, “il sindaco fascista che sostiene Michele Emiliano”, e subito s’indispettisce, ma dando prova di esserci abituato. “La verità è che qui in Salento, nel 2017 la nostra lista ha contribuito a far vincere il sindaco di Lecce, che è di centrosi

Apri l’articolo completo