Forza Italia conta (e si conta). Nella sfida sulle commissioni, le larghe intese hanno funzionato

Roma. Sarà pur vero che talvolta le alleanze nascono come sommatoria di debolezze, più che come unione di geometriche potenze. E in effetti, con lucida umiltà, Bruno Astorre, uno che al Senato tiene i conti del pallottoliere per Dario Franceschini, la giornata di mercoledì la sintetizza così: “Quest

Apri l’articolo completo