Fughe, rivolte, caos: è un cordone sanitario, ma sembra una guerra

italia-ospedale-coronavirus

Nonostante le rassicurazioni, la debolezza dello Stato ha suscitato panico e reazioni impreviste. Come in tutti i teatri bellici, è arrivato il momento del «si salvi chi può», quello degli egoismi privati e degli eroismi pubblici, mentre il Paese si lacera

Apri l’articolo completo