Golpe M5s: saltano i Casalino Boys alla Camera

Li chiamavano i Casalino-Boys: Fabio Urgese, Silvia Mota e Luca Bozzi. Due avvocati e un costumista piazzati dal portavoce del premier, nel 2018, ai vertici della comunicazione del M5S alla Camera. Bene, sono pronti a saltare come tappi di lambrusco.   Via tutti. Demansionati, ma non di più perché i

Apri l’articolo completo