Il M5s romano è in subbuglio: anche Enrico Stefano boccia la ricandidatura della Raggi

Daje Virgì, ma mica tanto. Doveva essere la ricandidatura benedetta da tutti, col coro unanime del M5s a sostenere la Raggi nella sua titanica impresa di guadagnarsi la riconferma al Campidoglio. Doveva essere l’apoteosi della sindaca che non si piega alle logiche della Suburra. Doveva. E invece, do

Apri l’articolo completo