Il Parlamento europeo studia come lavorare a distanza

Roma. A prima vista, sembra l’ennesima replica del nostro passato prossimo su scala europea. Dopo le chiusure di scuole e ristoranti, dopo l’istituzione delle zone rosse, gli inviti a restare a casa trasformatisi nel breve volgere di qualche giorno in divieti e prescrizioni, ora ecco che i politici

Apri l’articolo completo