Il Pd non voleva aprire il 3 giugno e nel partito c’è chi perde fiducia in Conte

La scelta di aprire le regioni il 3  giugno è stata ormai presa. Ma il Pd non l’ha gradita. Venerdì scorso, visti anche i dati  negativi che  arrivavano dalla Lombardia, si era pensato di spostare tutto all’8 giugno, che tra l’altro è la data indicata dagli scienziati che  coadiuvano il governo per

Apri l’articolo completo