In Calabria vitalizio anche a chi resta in carica un giorno. Ma poi la Regione fa marcia indietro

In due minuti, in Regione era stata votata all’unanimità una legge che estende l’assegno di fine mandato (600 euro netti) anche ai consiglieri dichiarati ineleggibili. Polemiche politiche, anche nazionali, poi la decisione di abrogare la proposta

Apri l’articolo completo