La capriola di Di Maio

Se la politica davvero c’entrasse qualcosa, col M5s, allora si direbbe che da ieri Luigi Di Maio ha deciso di aderire alla linea di Giuseppe Conte, che è poi quella indicata tempo addietro da Beppe Grillo, e che insomma bisogna ancorare il grillismo nel campo progressista, avviare quel percorso che

Apri l’articolo completo