La festa di Giani al Mandela (e l’abbraccio Renzi-Zingaretti)

Il neo governatore: «Io al congresso del Pd non ho votato per Nicola ma è come se lo avessi fatto e appena è stato scelto il mio nome l’ho sentito come la persona più vicina a me. È inclusivo, è un grande segretario»

Apri l’articolo completo