L’Italia è stata (quasi) «il primo grande Paese» europeo ad attivare un’app di contact tracing

Il 1° giugno il governo italiano ha reso disponibile per il download Immuni, un’applicazione per smartphone che serve a tracciare i contatti (contact tracing) degli utenti risultati positivi al nuovo coronavirus e rallentare così la catena dei contagi. Sebbene sia già possibile per tutti instal…

Apri l’articolo completo