M5S, Casaleggio insiste per il doppio mandato: fuori Di Maio e Fico, si salvano Di Battista e Azzolina

Davide Casaleggio insiste: «Le regole del Movimento vanno rispettate». Senza modifiche, non sono ricandidabili anche Crimi, Bonafede, Raggi e Appendino

Apri l’articolo completo