Papa: “Dare più spazio alle donne nei luoghi in cui si prendono decisioni importanti nella Chiesa”

“Nessuno è stato battezzato prete né vescovo – ha spiegato il Papa -. Siamo stati tutti battezzati come laici. Laici e laiche sono protagonisti della Chiesa”. Tra i laici è alle donne che però si fa ancora troppo poco posto. Nel suo messaggio, Francesco prosegue sottolineando la necessità di una presenza “femminile, perché in genere le donne vengono messe da parte”.

 

Il Pontefice non si limita a parlare di una semplice presenza, ma precisa: “Dobbiamo promuovere l’integrazione delle donne nei luoghi in cui si prendono le decisioni importanti”. Un tema ricorrente in Papa Francesco quello della lotta al clericalismo, che allontana le persone, e che rovina il volto della Chiesa. Il Papa, indicando l’intenzione di preghiera per ottobre, dice: “Preghiamo affinché, in virtù del Battesimo, i fedeli laici, specialmente le donne, partecipino maggiormente nelle istituzioni di responsabilità della Chiesa, senza cadere nei clericalismi che annullano il carisma laicale”.

Apri l’articolo completo