“Pd garantista con Bonafede e non con me: ipocriti”, dice Catiuscia Marini

Roma. Un anno fa – era il 20 maggio 2019 – Catiuscia Marini si dimetteva da presidente della Regione Umbria dopo l’avvio dell’inchiesta sui presunti concorsi pilotati nella sanità umbra e al termine di un duro scontro politico fra Pd regionale e Pd nazionale. All’epoca, Marini accusò il partito roma

Apri l’articolo completo