Recovery Fund, Paolo Liguori: “Grazie a Merkel per Italia e Spagna previste quote più rilevanti”

 

 

“È stato un successo che doveva esserci per forza altrimenti sarebbe fallita l’Europa”. A parlare è Paolo Liguori che, in collegamento a “Stasera Italia“, interviene sul Recovery Fund e sottolinea: “Per anni abbiamo sputato sulla signora Merkel, ma è lei che ha voluto fortemente per Italia e Spagna delle quote più rilevanti, ma anche – continua il direttore di Tgcom24 – che il controllo non fosse dato al Consiglio europeo, ma alla Commissione controllata da Ursula von der Leyen”.

 

Sul Mes, invece, Liguori ha specificato: “I 37 miliardi per la sanità sono senza interessi e controlli“. “Non mi imbarcherei in altri prestiti – ha concluso il direttore di Tgcom24 – però direi la verità agli italiani, sia quella sulla Merkel che Salvini stenta a dire, sia quella sulle spese sanitarie del Mes che i cinque stelle non dicono”. 

Apri l’articolo completo