Salvini il terrone. “Dove è finita la nostra secessione?”. Parla lo “sceriffo” Gentilini

“L’unico vero martire della Lega sono io! Matteo Salvini è un fessacchiotto che si è lasciato turlupinare dai bolscevichi. Luca Zaia è il nostro ultimo campione. Al nord è rimasto solo lui”. E però, a difendere le ragioni del vecchio sogno padano è rimasto solo lei… “E’ vero, c’è solo Gentilini che

Apri l’articolo completo