Salvini, Meloni e Tajani forzatamente insieme da Conte per l’unità nazionale

Roma. Sono usciti dall’incontro con Giuseppe Conte a Palazzo Chigi come quei compagni di scompartimento che, dopo ore di faccia a faccia, riacquistano tutta la loro estraneità non appena il treno rallenta per entrare in stazione. E dunque ecco la foto che in un lampo restituisce il senso di una fase

Apri l’articolo completo