Stati generali, Conte chiude il primo giorno: “Non sprecheremo un euro” | L’appello: “Le opposizioni partecipino”

Per quanto riguarda il Recovery fund, il premier ha spiegato che “va definito ancora: non credo che il consiglio del 19 sarà risolutivo”. Ed ha lanciato un altro un appello alle opposizioni: “Se riuscirò a portare a casa il Recovery fund che prevede ingenti risorse sarà una vittoria ma per questo rivolgo ai partiti di opposizione un appello: c’é ancora da lavorare su questo progetto, diano una mano con Paesi Visegrad nell’interesse nazionale “.

 

“Il perno di questo piano – ha aggiunto il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri – saranno gli investimenti, vogliamo portarli a un livello al di sopra della grande crisi, diventare tra i Paesi che investono di più in scuola, ricerca, formazione e innovazione”. Inoltre, ha spiegato, “vogliamo completare e rendere di eccellenza la nostra rete di infrastrutture materiali e immateriali, vogliamo diventare leader nei pagamenti digitali, vogliamo trovare risorse contrastando l’evasione fiscale e attingendo appieno a questo grande piano per il rilancio dell’Europa”.

Apri l’articolo completo