Zingaretti vuole l’incidente sulla legga elettorale. Ma nessuno capisce perché

“E niente. S’è messo in testa che dobbiamo forzare fino in fondo”. Quando l’ora della sera ormai s’approssima, il contrordine del contrordine risuona come una beffa, un’aporia, nel capannello dei deputati del Pd. Nicola Zingaretti, a quanto pare, non vuole sentir ragioni: sulla legge elettorale biso

Apri l’articolo completo