Bitcoin: come fronteggiare l’imprevedibilità di mercato

Le turbolenze economiche e sociali caratterizzano da sempre i corsi ed i ricorsi storici, così come Giambattista Vico sosterebbe, e ciò costituisce un dato di indubbia esistenza. Tuttavia, quest’articolo propone un approfondimento delle potenziali modalità di guadagno continuo ricavabile dall’utilizzo del Bitcoin.

Le ‘rivoluzioni’ dettate dalla pandemia

La pandemia da Covid-19 ha ingenerato trasformazioni e metamorfosi socio-economiche, e non solo, delle quali è importante iniziare a riconoscerne sia la complessità sia la potenzialità. Ciò che https://tradingsicuro.com/ propone è una minuziosa spiegazione nonché disamina della possibilità di fronteggiare la complessità dei nascenti strumenti finanziari, guadagnando. Senza dubbio, il contenuto del presente articolo, presuppone sì una buona e strutturata conoscenza finanziaria ma, al contempo, verrà proposta una spiegazione accessibile e graduale affinché ogni passaggio venga assimilato e capito. Ciò che sprona un approfondimento di questo tipo sono le ultime turbolenze e trasformazioni che hanno coinvolto le cripto valute: diviene dunque determinante illustrare come sia concretizzabile un guadagno costante e duraturo con i Bitcoin. I mutamenti sono rapidi e imprevedibili tale per cui possono sì rappresentare un campo di applicazione dissestato ma, al contempo, è la rapidità stessa, i considerevoli rialzi e ribassi, a rappresentare un terreno fertile di investimento ed anche di guadagno.

Una data significativa: il diciannove maggio

Il diciannove maggio è una data significativa poiché simboleggia il momento in cui le più considerevoli trasformazioni sono avvenute. Dinanzi a tale evenienza, sono state registrate due reazioni, agli antipodi, da parte dei trader: i trader più navigati hanno manifestato serenità verso la mutata situazione, i trader con minore esperienza hanno confessato sentimenti di paura e timore nei riguardi dei drastici cambiamenti. Il presente articolo desidera seguire una struttura lineare percorrendo alcune fasi preliminari e fra queste è possibile ritrovare una spiegazione di cosa sia accaduto e di cosa sia cambiato, una disamina di chi abbia giovato e chi no delle suddette trasformazioni economiche e finanziarie e, infine, un’illustrazione dei consigli da seguire per riuscire a guadagnare con i Bitcoin. Il diciannove maggio è stata quantificata la perdita che il Bitcoin ha subito ed è stata pari ad un considerevole trentacinque percento: è stato protagonista di valide riprese ma ha comunque chiuso con un meno dieci percento. Il proprietario di Tesla, Elon Musk, in quei giorni aveva dichiarato che le sue auto sarebbero state acquistabili utilizzando il Bitcoin ma, in un secondo momento, ha ritirato questa dichiarazione facendo sprofondare la quotazione del Bitcoin; ad appesantire la situazione appena descritta, anche le azioni poste in essere dalla Banca Popolare Cinese che ha bandito gli scambi di Bitcoin. In poco tempo, la criptovaluta ha smarrito la metà del suo valore ed il fenomeno dell’ipercomprato ha peggiorato la situazione.

 

Bitcoin: come fronteggiare l’imprevedibilità di mercato

 

Il possibile futuro deI Bitcoin

Come anticipato agli inizi dell’articolo, le reazioni sono state multiple e agli antipodi dal momento in cui l’esperienza ha fatto da spartiacque fra la serenità ed il timore. Ciò è accaduto perché i trader più navigati padroneggiano l’idea secondo la quale il valore del Bitcoin dipenda dal future, da tempo protagonista degli scambi che avvengono sul Chicago Mercantile Exchange. In altre parole, il Bitcoin è parte integrante della grande finanza e, per questo motivo, anche per essa valgono le normative finanziarie: se acquistata iscrivendo la propria operazione all’interno della blockchain, non sarà concretizzabile una speculazione al rialzo e/o al ribasso. Pertanto, ciò che va padroneggiata è la tecnica dello short, quando necessario dal momento in cui prevede una determinante consapevolezza: i mercati non seguono un andamento costante, mai sempre al rialzo e mai sempre al ribasso. Dunque, la tecnica short, a differenza di quella long, prevede un’osservazione non ossessivamente rialzista del mercato offrendo così la possibilità a chi è trader di guadagnare in qualsiasi fase di mercato ci si ritrovi ad agire.

Related posts

Leave a Comment