Consulente SEO: promuovi la tua attività online

Promuovere la propria attività o quella altrui non è mai qualcosa di semplice. Oggi soprattutto, nell’era di internet, delle telecomunicazioni, della globalizzazione e del progresso, promuovere un’attività online richiede studio, innovazione, creatività, tempo e molta personalità. Il web marketing è ormai una scienza tutta da scoprire, e come tale necessita di studio e attenzione. Questo perché purtroppo o per fortuna su internet sono presenti una miriade di siti e inserzioni di concorrenza e che rendono difficile la visibilità di un post, ad esempio, pubblicato online da un’attività. Parliamo di annunci infiniti… ma che infiniti non sono perché costantemente contati. E dunque, come si fa a far emergere più un post rispetto a un altro e, di conseguenza, come si fa a promuovere un’attività online?

Capita molto spesso che alcune attività dopo aver creato un sito web o un account aziendale sui social rimangano delusi per la scarsa promozione che hanno ottenuto online. Questo perché non hanno adottato le tecniche SEO adatte… o addirittura le hanno completamente sottovalutato. Ed ecco che in questo articolo mostreremo qual è la figura del consulente SEO e il suo ruolo nel settore del web marketing e soprattutto qualche piccole tecniche del suo lavoro da cui potremmo prendere spunto per curare anche i nostri account social. Ecco come. 

Consulente SEO: chi è e cosa fa

Il consulente SEO,  anche detto SEO specialist, è colui o colei che si occupa di ottenere per conto di attività, e-commerce o di un libero professionista visualizzazioni sul loro sito web tramite motori di ricerca. Ciò che questa figura si adopera a fare è di far ricorso a delle parole, le cosiddette “parole chiave” che maggior mente vengono utilizzate nelle ricerche su Google. Non a caso, infatti, l’acronimo SEO sta proprio per search engine optimization ovvero ottimizzazione sui motori di ricerca. Questo accade proprio perché esistendo un gran numero di annunci e di siti su Internet, l’unica occasione che questi hanno per essere visionati dai migliori utenti che abitano la Terra, viene innescata dal tipo di ricerca su Google che questi ultimi effettuano. 

Il lavoro del Consulente SEO: gli step 

In parole povere, il consulente SEO In parole povere, il consulente SEO è una figura professionale altamente specializzata nel portare visualizzazioni su siti web tramite motori di ricerca, attraverso l’utilizzo di particolari parole chiave. Tutto questo viene fatto con professionalità, studio, conoscenza della SEO, creatività e occhio critico. Infatti, la prima mossa del SEO specialist è quella di ottimizzare il sito aziendale in un primo momento, migliorandone il caricamento, ottimizzando il server e, se è necessario, con l’aiuto di un web designer anche di rendere più accattivante il sito in questione.

Dopo aver fatto ciò si passa al secondo step: ottimizzare i contenuti del sito web. In questo passaggio, quello più importante, il consulente SEO si impegna a migliorare i contenuti dando loro più risalto: individua le parole chiave nei testi, crea delle immagini SEO accattivanti, ordina i contenuti nel sito web. I primi due step infatti sono fondamentali per permettere agli utenti di passare più tempo sul sito e di scoprire più contenuti possibili… in questo modo si acquista visibilità e probabilmente anche gli utenti si ricorderanno del sito.

E alla fine ecco l’ultimo passaggio: l’ottimizzazione SEO on page e off page. La prima, l’ottimizzazione SEO on page, consiste nel creare dei link (la cosiddetta pratica del link bulding) che permettono ai visitatori di accedere a ulteriori siti cliccando su Anchor presenti sullo stesso sito. Mentre, invece, la seconda, l’ottimizzazione SEO off page, consiste nel far creare ad altri siti dei link grazie ai quali gli utenti potranno accedere al nostro sito in questione. 

Conclusioni 

È importante sottolineare che il lavoro del consulente SEO non è da sottovalutare. Infatti è importante avere adoperato una buona attività di SEO se si vogliono ottenere più visualizzazioni sul web e soprattutto se si tratta di un e-commerce. Tutto questo è infatti vitale per lo sviluppo di qualsiasi sito web e per l’attività di qualsiasi azienda. 

Related posts

Leave a Comment