BENEFICI DELL’ERBA DI GRANO

L’erba di grano è un alimento consumato per le sue fortissime proprietà disintossicanti e per la sua ricchezza di vitamine e minerali. La maggior parte delle persone sfrutta i suoi benefici tramite il consumo di succhi o polveri.

Sebbene molte ricerche abbiano dimostrato gli enormi benefici derivanti il consumo di questo alimento naturale, occorre fare una piccola premessa: quando acquisti l’erba di grano occorre sapere che i suoi benefici dipendono in gran parte dalla sua qualità e dal modo in cui viene coltivata.

Se viene coltivata in una zona inquinata, il consumo di questo integratore alimentare porterà più svantaggi, che benefici, quindi, l’ideale sarebbe poter coltivare l’erba di grano in modo autonomo, tuttavia scegliere una varietà bio ti aiuterà ad acquistare un integratore di primissima qualità.

 

Perchè tutti vogliono consumare l’erba di grano?

Si potrebbe dire che l’erba di grano è un vero e proprio scrigno di vitamine e minerali, poiché al suo interno possiamo trovare davvero un’incredibile quantità di nutrienti salutari:

  • ●  È una fonte molto ricca di vitamine A e vitamina C. Inoltre, contiene anche la maggior parte delle vitamine del gruppo B.
  • ●  È un alimento ricchissimo di clorofilla, che lo rende ideale per favorire la disintossicazione del corpo
  • ●  Contiene un’ampia varietà di minerali, come magnesio, calcio, sodio e potassio
  • ●  È un alimento che oltre a proteggere il corpo dagli effetti negativi dello stress ossidativo, aiuta anche nella digestione di proteine e grassi.
  • ●  È un alimento molto ricco di aminoacidi, tra cui: lisina, serina, arginina, triptofano, glicina e leucina

 

Quali sono i benefici dell’erba di grano?

 

Aumenta il numero di globuli rossi

Secondo i suoi estimatori, l’erba di grano è un alimento in grado di aumentare considerevolmente il numero di globuli rossi nell’organismo. Questo sarebbe possibile grazie alla clorofilla contenuta nell’erba di grano, che svolgerebbe una funzione simile all’emoglobina. La differenza sostanziale è che l’elemento principale della clorofilla è il magnesio mentre l’elemento essenziale per l’emoglobina è il ferro.

Alcuni ricercatori hanno ipotizzato che a causa di questa somiglianza i nostri

corpi sono in grado di trasformare facilmente la clorofilla in emoglobina. Questo effetto si traduce in un aumento della conta dei globuli rossi, e quindi ad una migliore capacità di trasportare l’ossigeno e le sostanze nutritive alle cellule.

Una ricerca scientifica condotta nel 2004 ha analizzato l’efficacia dell’erba di grano sulla talassemia, nota patologia del sangue, e ha scoperto che la metà delle persone che aveva assunto l’erba di grano per una durata di 90 giorni, ha ridotto notevolmente le trasfusioni, rispetto al gruppo che non aveva assunto l’erba di grano.

Per confermare la sua efficacia dovremo attendere ulteriori studi.

 

Può aiutare contro le infiammazioni del colon

Una ricerca ha dimostrato che i pazienti con la colite ulcerosa o infiammazioni del colon hanno sperimentato un netto miglioramento dei loro sintomi dopo aver assunto una dose giornaliera di 100 ml di succo d’erba per una durata di 30 giorni.

 

Disintossica l’organismo

Questo alimento è molto ricco di nutrienti salutari che lo rendono un valido alleato nei momenti di forte stress psicofisico. Alcuni lo utilizzano come tonico energizzante per dare uno sprint vitale alla propria giornata.

A causa dell’alta concentrazione di saponine contenute in questo alimento, l’erba di grano aiuta a sostenere il sistema linfatico, velocizzando l’eliminazione delle tossine indesiderate tramite i reni e le vie urinarie.

Se vuoi iniziare una terapia depurativa ti consiglio di utilizzare per almeno due settimane l’erba di grano sotto forma di succhi o polveri.

 

Migliora la risposta immunitaria

L’erba di grano è un’ottima fonte di micronutrienti, poiché è molto ricca di vitamine C e vitamina E, oltre a contenere moltissimi composti antiossidanti ed antinfiammatori, che alcalinizzano l’organismo e combattono l’iperacidità del corpo.

Alcalinizzare il corpo, oltre a migliorare le funzioni digestive dell’organismo, migliora la risposta immunitaria contro gli agenti indesiderati (virus, betteri).

Altri presunti vantaggi

I benefici descritti in precedenza sono quelli più conosciuti e rinomati, mentre adesso ti andrò ad elencare altri presunti vantaggi derivanti il consumo dell’erba di grano.

– Migliora la sensibilità insulinica

– Aiuta a ridurre i sintomi associati a disturbi cutanei, come la psoriasi e la dermatite seborroica

– Può alleviare il mal di gola
– Migliora la vista
– Migliora il riposo notturno
– Migliora l’umore e il benessere
– Previene l’ingrigimento e lo sbiancamento dei capelli
– Migliora tutti i sintomi associati ai dolori articolari (dolore, gonfiore, rossore)

Se sei interessato ad argomenti inerenti alla salute e al benessere della persona ti consiglio caldamente di visitare www.portaledelbenessere.it

Related posts